Cricova (MOLDAVIA)

Il 26 ottobre 2000 in Consiglio Comunale con voto unanime è stato approvato il gemellaggio fra le cittadine di Noceto e Cricova, REPUBBLICA DI MOLDOVA, due realtà simili per densità demografica, vocazione agricola e con radici e tradizioni culturali latine.

Il genellaggio è stato sancito inizialmente Il 12 novembre 2000 a Noceto  con la firma del protocollo preliminare d’intesa alla presenza dei due sindaci, della delegazione moldava e l’ambasciatore della Repubblica moldava in Italia, per poi concludersi a Cricova il 15 ottobre 2001 alla presenza di una delegazione italiana composta da 15 persone. Per ciascuna occasione si sono programmati diversi incontri con le realtà territoriali: edili, sanitarie, pubblica sicurezza, scolastiche ecc. al fine di gettare le basi per una crescita e rinascita delle potenzialità del popolo moldavo. Nel contesto del genellaggio si sono sviluppate diverse iniziative, ricordiamo nel 2002 un evento benefico a favore del sostegno ad una ragazza moldava con probelmi di deambulazione.  Il 19 marzo 2007, in occasione della visita dell’ambasciatore straordinario e plenipotenziario della repubblica di Moldova - Nicolae Dudau - presso la Camera di Commercio di Parma,  il Sindaco ed il titolare di agenzia delegata ai gemellaggi del Comune si sono potuti conforntare con lui in oridne a diverse tematiche di comune interesse.